Stamani il sindaco di Caserta, Carlo Marino, ha incontrato i direttori dei tre musei più importanti di Albania. Al Comune, infatti, il primo cittadino ha ricevuto Melsi Labi, direttore del Museo Nazionale di Tirana, Luan Perzhita, direttore dell’Istituto Nazionale di Archeologia di Tirana, e Gjergji Mano, direttore del sito archeologico di Butrinto, patrimonio dell’Unesco nonché principale sito archeologico dei Balcani. L’incontro è stato organizzato dall’assessore comunale alla Cultura, Daniela Borrelli. I tre direttori sono da ieri a Caserta in quanto stanno realizzando, assieme alla “012 Factory”, dei progetti in Albania sull’informatizzazione dei musei di Tirana. Per quanto riguarda Butrinto, è in cantiere un programma, in collaborazione con la facoltà di Design Industriale dell’Università “Federico II” di Napoli, per l’utilizzo della realtà aumentata. “È stata una visita molto interessante, – ha spiegato il sindaco Marino – che ci ha consentito di approfondire la conoscenza delle nostre rispettive realtà artistiche e culturali. Sono certo che, a partire da questo incontro, potrà consolidarsi un rapporto di collaborazione basato sullo scambio di know-how di tecnologie da applicare alla rete museale e ai beni culturali, al fine di valorizzarli e promuoverli in maniera sempre più efficace”.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information