Si è tenuto domenica 16 ottobre il “bici-tour” per le strade di Orta di Atella, una biciclettata organizzata dal Movimento 5 Stelle per gridare con forza il proprio NO alla riforma della Carta Costituzionale. In giro per le strade della cittadina hanno sfilato in bici non solo i grillini ortesi con i 3 consiglieri comunali Di Micco, Russo e Giordano, ma anche i portavoce, gli attivisti e tanti simpatizzanti dei vari meetup pentastellati dell’agro aversano e oltre.
Presente al corteo, a dare man forte al meetup locale, anche il portavoce in consiglio regionale Tommaso Malerba reduce, solo pochi giorni fa, dalla restituzione ai cittadini di più di 56.000 euro delle indennità percepite in Regione Campania e che saranno destinati ad opere di utilità sociale. Dopo la biciclettata, i grillini atellani si sono riuniti in piazza San Salvatore dove hanno allestito un gazebo informativo con volantinaggio ed altre attività di propaganda per il NO. "Questa è solo la prima di tante iniziative del comitato del NO fino al 4 Dicembre" ci fanno sapere. A Orta di Atella il fronte del “NO” mostra un gruppo compatto ed agguerrito. Non ci giungono invece notizie dall'altro comitato pro-referendum. Staremo a vedere in questi due mesi chi sarà stato più "attivo".





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information