I Carabinieri della Stazione di Pietrelcina hanno eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento nei confronti di Gagliarde Donato, pensionato 64enne di Pago Veiano. L’uomo, verso la metà del mese di aprile 2010, fu arrestato dagli stessi Carabinieri per tentato omicidio aggravato poiché per motivi di gelosia, all’interno della sua abitazione aveva tentato di soffocare la cognata con l’utilizzo di un tubo di gomma stringendolo attorno alla gola della malcapitata che, sottraendosi in qualche modo all’aggressione, si rifugiò in un agriturismo e dove solo il rapido intervento dei Carabinieri evitò ben più gravi conseguenze, poiché riuscirono a bloccare l’uomo che aveva provato ad inseguire la donna probabilmente per portare a termine l’intento delittuoso. Pertanto, i Carabinieri, dopo avere prelevato il Gagliarde dalla sua abitazione, lo hanno condotto presso la sede del Comando Provinciale dell’Arma in Benevento per le formalità di rito e successivamente lo hanno accompagnato presso la locale casa circondariale ponendolo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante e dove sconterà la pena di circa tre anni di reclusione.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information