Saranno inaugurate giovedì 3 ottobre, alle ore 12, due nuove sale operatorie di Chirurgia all'ospedale Monaldi. Le strutture, realizzate in collaborazione con la Olympus, sono totalmente in HD e consentono una visione in 3D all'operatore e ai suoi collaboratori. ''E' - sottolinea il manager dell'Azienda dei Colli Antonio Giordano - la prima volta in Italia che vengono attrezzate sale con queste caratteristiche tecnologiche.

Rappresenta perciò motivo di grande onore per l'azienda, per il Monaldi e per tutti gli operatori, a partire da Francesco Corcione (direttore dell'Unità di Chirurgia generale dell'ospedale, n.d.r.), essere stati individuati quale centro di riferimento per una tecnologia così straordinariamente evoluta''. Il nuovo sistema, definito ''Olympus Endoalpha 3D'', ha un controllo digitale in remoto delle apparecchiature, e tratta le lesioni attraverso un processo che fonde tecnologia ad alta frequenza con gli ultrasuoni. Vengono controllate in tempo reale da touch screen tutte le apparecchiature medicali presenti in sala operatoria anche da campo sterile. Addirittura, il chirurgo e la sala operatoria possono essere messi in contatto con altri centri al fine di gestire flussi video in modalità tridimensionale registrando contestualmente immagini e filmati. Grazie al sistema laparoscopico con punta flessibile e visione in qualità Full HD 3D, diventa possibile eseguire interventi di chirurgia mini-invasiva con visione tridimensionale e aumentare notevolmente la velocità in alcuni passaggi chirurgici che richiedono molta precisione come l'esecuzione delle suture in laparoscopia, fino ad oggi possibile con la stessa qualità solo con la chirurgia robotica. Cresceranno in tal modo ancora di più le certezze sulla perfetta riuscita degli interventi chirurgici, a partire da quelli particolarmente delicati.

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

leisure_300x250.gif

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information