Scandalo in Austria per la pubblicazione sul piu' letto quotidiano popolare di una foto scattata ad Aleppo ma ritoccata per drammatizzarla con l'inserimento di uno sfondo di case distrutte. Nella foto originale, scattata da un fotoreporter della European Pressphoto Agency (Epa), si vedono un uomo con in braccio un bambino che scappa da Aleppo affiancato da una donna con un velo integrale e dietro a loro un muro ricoperto di graffiti in arabo e la saracinesca di un negozio.

Nel fotomontaggio pubblicato dalla Kronen Zeitung del muro con i graffiti non c'e' piu' traccia mentre alle spalle della coppia in fuga appare un paesaggio di case distrutte dai bombardamenti. La didascalia originale recita: "Una famiglia siriana fugge dalla violenza nei pressi di Aleppo, Siria, 26 luglio 2012". Sul quotidiano la didascalia della foto e' diventata: "Alcune parti di Aleppo sono diventate un paesaggio di rovine, dal quale la gente scappa". La Kronen Zeitung ha una media di piu' di 2,7 milioni di lettori al giorno. L'agenzia Epa ha confermato che l'uso fatto dal giornale austriaco rappresenta "una chiara e illegale distorsione ed uno straniamento" della realta' raffigurata dalla foto, aggiungendo di aver intimato alla Kronen Zeitung di "evitare simili violazioni del diritto d'autore".





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

leisure_300x250.gif
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday30917
mod_vvisit_counterYesterday120371
mod_vvisit_counterThis week151288
mod_vvisit_counterLast week1160889
mod_vvisit_counterThis month5166865
mod_vvisit_counterLast month5706929
mod_vvisit_counterAll days80587989

We have: 954 guests, 464 bots online
Your IP: 54.227.40.166
 , 
Today: Lug 29, 2014