"Georges il solitario" si è spento ieri. E con lui se n'è andata tutta la sua specie. L'ultimo esemplare di tartaruga gigante è morto ieri in una delle isole dell'arcipelago delle Galapagos. L'animale era rimasto il solo sopravvissuto della specie "Geochelone Abigdoni".

Le cause del decesso della tartaruga, la cui età era stimata in oltre cento anni - per alcuni esperti quasi duecento - sono al momento sconosciute. Per provare a fare chiarezza sarà eseguita un'autopsia. "Georges il solitario" era stato trovato nel 1972 sull'isola di Pinta. Tutti i tentativi di assicurare una sua riproduzione sono andati falliti negli anni, malgrado l'introduzione nel suo habitat di due tartarughe femmine geneticamente simili.

 





Leggi anche: