Horst Faas, leggendario fotografo di guerra della agenzia Associated Press, vincitore due volte del premio Pulitzer, e' morto oggi, all'eta' di 79 anni. Per dieci anni responsabile del settore foto della Ap nel Sud-Est asiatico, Faas ha coperto la guerra del Vietnam dal 1962 al 1974, scattando alcune delle immagini piu' note di quel conflitto; come quella dell'esecuzione di un giovane vietnamita, in piedi, in mezzo ad una strada con un colpo di pistola alla tempia.

E proprio per le sue foto in Vietnam, dove nel 1967 rimase anche ferito, Faas, che era tedesco, ha vinto nel 1965 il suo primo Pulitzer. Il secondo gli venne conferito nel 1972, per una serie di foto sulle torture ed esecuzioni in Bangladesh. Nell'annunciare la sua morte, la Ap, per cui Faas ha lavorato per quasi 50 anni, ha ricordato le sue parole quando nel 1965 vinse il Pulitzer: la sua missione disse, era ''registrare le sofferenze, le emozioni e i sacrifici sia degli americani che dei vietnamiti''. E con i suoi scatti, indiscutibilmente, ha portato quei sentimenti sotto gli occhi di molti milioni di persone, in tutto il mondo.

 





Leggi anche:


Cerca in google
stoccata.jpg

leisure_300x250.gif
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday89306
mod_vvisit_counterYesterday175435
mod_vvisit_counterThis week746490
mod_vvisit_counterLast week1122954
mod_vvisit_counterThis month4852428
mod_vvisit_counterLast month4860035
mod_vvisit_counterAll days95047253

We have: 1014 guests, 448 bots online
Your IP: 54.82.31.133
 , 
Today: Ott 31, 2014