SAN FELICE A CANCELLO - La Commissione Pari Opportunità del Comune di San Felice a Cancello, in occasione della "Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne" ha dedicato un'intera giornata alla prevenzione dei tumori femminili, denominata “La salute della donna è gratis” svoltasi nella giornata di ieri presso il Poliambulatorio di San Marco Trotti.

L’iniziativa, in collaborazione con l’ASL di Caserta, Distretto Sanitario 13 e con il CSV provinciale, ha riscosso un incredibile successo, esaurendo le prenotazioni già dopo le prime ore di lancio della campagna. Tantissime le donne che hanno usufruito della possibilità di avvalersi dei servizi clinico-diagnostici offerti gratuitamente.

Oltre 200 prenotazioni e nell’arco della giornata sono state effettuate circa 100 visite ginecologiche, pap-test e visite senologiche con ecografie mammarie, superando di gran lunga i risultati previsti. Tutto questo grazie a rinomati professionisti che hanno fornito il loro contributo volontario: la Dr.ssa Maria Letizia, Specialista in ginecologia e ostetricia, il Dr. Vincenzo Farbo, Specialista in ecografia mammaria e la Dr.ssa Gabriella Primavera, Specialista in chirurgia-senologia. La restante parte delle prenotazioni verranno soddisfatte nei prossimi giorni durante i quali le richiedenti verranno contattate telefonicamente per effettuare lo screening completo.

Non solo i residenti del Distretto Sanitario 13, diretto dal Dr. Marone, ma anche cittadini dei paesi limitrofi hanno aderito al progetto dimostrando grande interesse nei confronti di questo tipo di evento. Un “tutto esaurito” che lancia segnali positivi per il futuro per il fatto che nella lotta contro i tumori la prevenzione è la principale arma di difesa a disposizione delle donne.

Gli esami citologici saranno a cura dell'azienda sanitaria locale ed i risultati dei pap test potranno poi essere ritirati dalle interessate direttamente presso il poliambulatorio di San Marco Trotti.

La Presedente Clementina Iadaresta: “Siamo tutte soddisfatte per la riuscita di questa giornata dedicata alla salute delle donne. Abbiamo individuato una strada, quella della prevenzione oncologica, che perseguiremo con costanza e tante altre iniziative. Il consenso di oggi ci incoraggia a lavorare fattivamente soprattutto in questa direzione per il nostro Paese”.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information