“Quanto sarebbe bello avere tutte le informazioni necessarie per progettare e scegliere definitivamente la tua cucina open-space senza continuare a girare per gli show-room di arredamento tradizionali, da cui esci con le idee ancora più confuse?” E’ questa la domanda alla quale risponde nel suo libro ‘Cucina open-space’ Alessandro Piccolo, che a soli 27 anni, ma con già alle spalle una laurea magistrale alla Bocconi di Milano e alla Fudan University di Shangai, dirige lo show-room di arredamenti fondato da suo nonno.
Il volume si propone come manuale per organizzare al meglio la scelta e la composizione della propria cucina, superando quelli che sono i canoni tradizionali, che si limitavano alla semplice scelta in base alle proprie esigenze, usati fino a qualche tempo fa. La scelta per ottenere il miglior risultato dagli spazi della propria casa, secondo Piccolo, si deve tramutare nella rappresentazione di quella che è la propria personalità. Con un’ottica moderna e funzionale. Un elemento unico per vivere ai massimi livelli la propria abitazione.

Luigi Viglione

 

LA VIDEO INTERVISTA AD ALESSANDRO PICCOLO





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information