Un quadro di Paul Cezanne, 'Il ragazzo con il panciotto rosso, del valore di alcune decine di milioni di euro, rubato in un museo di Zurigo nel 2008 con altre tre tele di Claude Monet, Vincent van Gogh e Edgar Degas, e' stato ritrovato la notte scorsa a Belgrado.

Come riferisce nella sua edizione online il quotidiano Blic, la polizia serba, che ha condotto l'operazione in collaborazione con le forze dell'ordine di altri paesi, ha arrestato tre persone sospettate del furto in operazioni separate a Belgrado e Cacak, citta' a sud della capitale. Autori del clamoroso furto, avvenuto il 10 febbraio 2008 al Museo della Collezione Buehrle a Zurigo, erano stati tre cittadini serbi, precisa Blic. Le tele 'Campo di papaveri a Vetheuil' di Clause Monet e 'Ramo di castagno in fiore' di Vincent van Gogh erano state ritrovate il 18 febbraio 2008, pochi giorni dopo il furto. Manca ancora il 'Ludovic Lepic e le sue figlie' di Edgar Degas, per il quale proseguono le ricerche. Il valore complessivo dei quattro quadri trafugati al Museo di Zurigo era stato quantificato in oltre 110 milioni di euro.





Leggi anche:


Cerca in google

 

leisure_300x250.gif

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information